Pneumotorace (polmone collassato)


Petto | Pneumologia | Pneumotorace (polmone collassato) (Disease)


I polmoni sono rivestiti con un doppio strato di membrana (pleura), quella interna che copre la superficie polmonare e quello esterno che copre linterno della parete toracica, separandoli dalla parete toracica. Se laria si pone tra questi due strati, in quello che è conosciuto come lo spazio pleurico, si chiama pneumotorace. Una volta che laria viene aspirata in questo spazio, non può sfuggire facilmente comprimendo laria nel polmone interferendo con la meccanica della respirazione. In questo modo avviene il collasso del polmone, causando dolore toracico e rendendo difficoltosa la respirazione. Inoltre, questo accumulo di aria esercita una pressione sul polmone, in modo che non è possibile espandersi normalmente quando si prende un respiro.

I sintomi includono: dolore ed oppressione toracica, mancanza di respiro e tosse secca. La gravità dei sintomi dipende dalla quantità di aria nello spazio. In un particolare tipo, chiamato pneumotorace iperteso, che è una emergenza medica, laria si forma nello spazio, e non può sfuggire così ad ogni respiro si avrà, dolore al petto e mancanza di respiro, che può rapidamente peggiorare in quanto i contenuti del polmone e al torace sono compressi. Al sangue viene impedito di ritornare dai polmoni al cuore a causa della pressione alta causata dallaria intrappolata. Ciò si traduce in bassa pressione del sangue e i polmoni collassano.

Cause e fattori di rischio

Il pneumotorace può essere causato da una lesione al torace, da malattie polmonari o bolle daria (rottura blebs). Può anche verificarsi senza un motivo apparente. Qualsiasi lesione smussata o penetrante al torace può causare il collasso del polmone. Alcune lesioni possono accadere durante gli assalti fisici o incidenti dauto, mentre altri possono inavvertitamente verificarsi durante alcune procedure mediche.

Diagnosi e trattamento

Un pneumotorace è generalmente diagnosticato con la radiografia del torace. In alcuni casi, la tomografia computerizzata (CT) è necessaria per fornire immagini più dettagliate

Un pneumotorace minore può richiedere unosservazione da parte del medico. Talvolta, lossigeno può essere somministrato. I casi più gravi sono trattati inserendo un ago o un drenaggio toracico nella cavità toracica. Entrambe queste procedure alleviano la pressione sul polmone per farlo riespandere. La chirurgia può essere necessaria se il trattamento iniziale non funziona .

...