Dismenorrea primaria (mestruazioni dolorose)


Bacino | Ginecologia | Dismenorrea primaria (mestruazioni dolorose) (Disease)


La dismenorrea primaria comporta dolorosi crampi mestruali senza alcuna evidente patologia,e si verifica nel 50% delle donne mestruate e provoca uninterruzione significativa della qualità della vita .

Cause e fattori di rischio

Una comprensione corrente implica una eccessiva o squilibrata quantità dei prostanoidi e eicosanoidi rilasciati dal endometrio durante le mestruazioni. Lutero è indotto a contrarsi frequentemente con l’aumento del tono basale e un aumento della pressione attiva.

Diagnosi e trattamento

L’ipercontrattilità uterina, è la riduzione del flusso ematico uterino, e l’aumento della ipersensibilità dei nervi periferici che induce il dolore. La diagnosi si basa su una visita medica e con una visita del bacino.

Per il trattamento della dismenorrea primaria, la maggior parte dei medici prescrivono farmaci antiprostaglandin o FANS ( farmaci anti-infiammatori ) come laspirina, ibuprofene, ketoprofene, naproxene. Questi farmaci inibiscono la sintesi delle prostaglandine, diminuiscono le contrazioni uterine e riducono il flusso mestruale. Questi farmaci devono essere presi al momento della comparsa del sanguinamento, per evitare luso accidentale durante la gravidanza precoce.

I contraccettivi orali sono unaltra alternativa. Fermando lovulazione e riducendo i livelli di prostaglandine, si possono eliminare i crampi.

Il trattamento della dismenorrea secondaria dipende dalla causa. Lendometriosi è la causa più comune di dismenorrea secondaria. A seconda della fase di questa malattia e letà della donna e il desiderio di avere figli, i metodi di trattamento variano dalla terapia conservativa (androgeni, progestinici, i contraccettivi orali e gonadotropina-agonisti dellormone rilasciante) a procedure chirurgiche.

Se il problema è l’adenomiosi, una isterectomia può essere necessaria. La malattia infiammatoria pelvica può essere trattata con antibiotici. I fibromi uterini, fibromi e tumori pelvici sono spesso trattati chirurgicamente. Il restringimento del collo dellutero può essere corretto con la chirurgia.

...