Embolia polmonare (coaguli sangue nei polmoni)


Petto | Pneumologia | Embolia polmonare (coaguli sangue nei polmoni) (Disease)


Lembolia polmonare (PE) è un blocco della principale arteria del polmone o di uno dei suoi rami da una sostanza che ha viaggiato da altre parti del corpo attraverso il flusso sanguigno (embolia). Risultati PE più comunemente di trombosi venosa profonda (coaguli di sangue nelle vene profonde delle gambe o del bacino) che si stacca e si sposta verso il polmone, un processo chiamato tromboembolismo venoso (TEV).

I sintomi di embolia polmonare comprendono difficoltà respiratorie, dolore al torace in ispirazione, e palpitazioni. I segni clinici comprendono bassa saturazione di ossigeno nel sangue e cianosi, respirazione rapida, e una rapida frequenza cardiaca. I casi gravi di PE può portare al collasso, la pressione sanguigna anormalmente bassa, e morte improvvisa.

Cause e fattori di rischio

Una piccola parte è dovuta alla embolizzazione di aria, grasso, tossicodipendenti per via endovenosa o di liquido amniotico. Lostruzione del flusso sanguigno attraverso i polmoni e la conseguente pressione nel ventricolo destro del cuore porta ai sintomi e segni di PE. Il rischio di PE è aumentata in varie situazioni, come il cancro o prolungato riposo a letto.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi si basa su questi dati clinici in combinazione con test di laboratorio (come il D-dimero) e studi di imaggini, di solito CT angiografia polmonare. Il trattamento è in genere con farmaci anticoagulanti, inclusi eparina e warfarin. I casi gravi possono richiedere farmaci quali astissue attivatore del plasminogeno (tPA) o può richiedere un intervento chirurgico con trombectomia polmonare.

...