Scarlattina (post streptococcica infiammazione)


Generale o Altro | Medicina Generale | Scarlattina (post streptococcica infiammazione) (Disease)


La scarlattina è causata da una infezione da streptococco di gruppo dei batteri A . I batteri fanno una tossina (veleno) che può causare leruzione di colore scarlatto, da cui questa malattia prende il nome. Non tutti i bambini sono sensibili ad esso. Due bambini nella stessa famiglia possono avere entrambi l’infezioni da streptococco, ma un bambino (che è sensibile alla tossina), può sviluppare leruzione di scarlattina, mentre laltro no.

Di solito, se un bambino ha questa eruzione cutanea scarlatta e altri sintomi di mal di gola, può essere trattato con antibiotici. I sintomi principali sono mal di gola e mal di testa, febbre, vomito e le ghiandole del collo gonfie. Sulla lingua si sviluppa una spessa di patina bianca, che va via dopo quattro o cinque giorni lasciandola gonfia con un, aspetto e color fragola.

Cause e fattori di rischio

Il rash di solito si sviluppa intorno al secondo giorno di infezione. Appare prima sul collo, prima della diffusione al petto e schiena, poi al resto del corpo. Si sfuma circa sei giorni dopo linizio dei sintomi mal di gola. La pelle colpita è, in particolare attorno alle dita dei piedi, dita e inguine.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi di scarlattina può essere fatta dal sanitario.

Gli antibiotici sono la pietra angolare di un trattamento per la scarlattina. Gli individui con la scarlattina possono prendere farmaci come il paracetamolo o ibuprofene per il controllo del dolore e riduzione della febbre. Riposo adeguato e una maggiore assunzione di liquidi sono importanti anche per la promozione di un recupero più rapido. Se la faringite è presente, utili sono le pastiglie per la gola per dare un sollievo temporaneo per un mal di gola minore. Gargarismi con acqua salata calda possono anche essere utile

...