Betaxolol ophthalmic


Unknown / Multiple | Betaxolol ophthalmic (Medication)


Desc:

Betaxololo è in una classe di farmaci chiamati beta-bloccanti. Funziona diminuendo la pressione oculare. Se assunto per bocca, betaxololo e di altri agenti beta-bloccanti agiscono principalmente bloccando l'azione del simpatico (adrenergico) sistema nervoso, per esempio, sul cuore. In aggiunta al suo effetto sul cuore, betaxololo riduce la pressione all'interno dell'occhio (pressione intraoculare). Questo effetto è pensato per essere causato da ridurre la produzione del liquido (che è chiamato l'umore acqueo) all'interno dell'occhio. L'esatto meccanismo di questo effetto non è noto. La riduzione della pressione intraoculare riduce il rischio di danni al nervo ottico e perdita della vista in pazienti con elevata pressione intraoculare dovuta al glaucoma. ...

Side Effect:

Ottieni assistenza medica di emergenza se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica:orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola. Smettere di usare questo farmaco e chiamare il medico in una sola volta se si dispone di uno qualsiasi di questi gravi effetti collaterali:gravi gonfiore, prurito, bruciore, arrossamento, dolore, o fastidio o intorno al vostro occhio, drenaggio, formazione di croste, o stillicidio degli occhi o le palpebre , broncospasmo (respiro sibilante, senso di costrizione toracica, difficoltà respiratorie); rallentamento del battito cardiaco, polso debole, svenimento, respirazione lenta (può smettere di respirare), sensazione di fiato corto, anche con sforzo lieve, o gonfiore, aumento di peso rapida.

Meno gravi:lieve bruciore, bruciore, prurito, o fastidio agli occhi, secchezza degli occhi, visione offuscata, leggermente gonfia e con gli occhi gonfi, sensazione come qualcosa che è nel tuo occhio, mal di testa, vertigini, sensazione di vertigine, depressione, sonno problemi (insonnia), debolezza muscolare, o alterato senso del gusto e dell'olfatto.

...

Precaution:

Devono essere somministrati con cautela in pazienti soggetti a ipoglicemia spontanea o a pazienti diabetici (specialmente quelli con diabete labile), che sono in trattamento con insulina o ipoglicemizzanti orali.

Occorre prendere in considerazione il graduale ritiro degli agenti beta-bloccanti prima di anestesia generale a causa della ridotta capacità del cuore di rispondere agli stimoli simpatici.

Deve essere usata cautela nel trattamento di pazienti affetti da glaucoma con restrizione eccessiva della funzione polmonare. Ci sono state segnalazioni di attacchi d'asma e disturbi polmonari durante il trattamento betaxololo.

Rischio da Anaphylatic reazione:Durante il trattamento con beta-bloccanti, i pazienti con una storia di atopia o di grave reazione anaphylatic ad una varietà di allergeni possono essere più reattivi ai ripetuti sfida accidentale, diagnostica o terapeutica, a tali allergeni. Questi pazienti possono non rispondere alle dosi usuali di adrenalina usate per il trattamento di reazioni anafilattiche.

Betaxololo cloridrato soluzione oftalmica (cloridrato betaxololo) deve essere usato durante la gravidanza solo se il potenziale beneficio giustifica il rischio potenziale per il feto. Non è noto se betaxololo HCl sia escreto nel latte umano. Poiché molti farmaci sono escreti nel latte materno, deve essere usata cautela quando betaxololo cloridrato soluzione oftalmica (cloridrato betaxololo) viene somministrato a donne che allattano. Sicurezza e l'efficacia nei pazienti pediatrici non sono state stabilite. ...