Egazil


AstraZeneca | Egazil (Medication)


Desc:

Durules Egazil contengono la iosciamina medicina, che appartiene ad un gruppo di farmaci chiamati anticolinergici (inibiscono l'azione del neurotrasmettitore acetilcolina).

Durules Egazil sono utilizzati per il trattamento di una serie di disturbi gastrointestinali. Questi includono:la terapia sintomatica a epigastralgia (dolore alla parte superiore dell'addome), sindrome del colon irritabile (dolori intestinali e disturbi della defecazione e / o sintomi di gonfiore e distensione), discinesia biliare (spasmi biliari cassone). ...

Side Effect:

Egazil / iosciamina può causare effetti indesiderati. Informi il medico se uno qualsiasi di questi sintomi sono gravi o non andare via:sonnolenza, capogiri o vertigini, cefalea, visione offuscata, vampate di calore (sensazione di calore), secchezza delle fauci, costipazione, difficoltà a urinare, aumento della sensibilità alla luce.

Alcuni effetti indesiderati possono essere gravi. Se si verifica uno dei seguenti sintomi, chiamare immediatamente il medico:diarrea, rash cutaneo, dolore agli occhi, battito cardiaco accelerato o irregolare.

Consultare immediatamente un medico se si verificano alcuni sintomi di una grave reazione allergica possono includere:rash, prurito / gonfiore (soprattutto del viso / lingua / gola), forti capogiri, problemi di respirazione. ...

Precaution:

Non prendere iosciamina se è allergico ad esso, o se si dispone di:malattie renali, un ingrossamento della prostata o problemi di minzione, blocco intestinale, colite ulcerosa grave, o di megacolon tossico, glaucoma, o miastenia gravis.

Per assicurarsi che si può tranquillamente prendere iosciamina, informi il medico se avete una qualsiasi di queste altre condizioni:malattie cardiache, insufficienza cardiaca congestizia, un disturbo del ritmo cardiaco, pressione sanguigna alta, tiroide iperattiva, o ernia iatale con MRGE (malattia da reflusso gastroesofageo) .

Durante la gravidanza e l'allattamento non è raccomandato l'uso di questo farmaco senza aver consultato il medico. ...