Cambiamento dello stato mentale (confusione)


Testa | Neurologia | Cambiamento dello stato mentale (confusione) (Symptom)


Descrizione

L'alterazione di stato mentale è una condizione caratterizzata da cambiamenti generali delle funzioni cerebrali, quali confusione, amnesia (stato di perdita di memoria), perdita di attenzione o di orientamento. Altre caratteristiche sono carenza di giudizio o di pensiero, diminuzione della regolazione delle emozioni e delle interruzioni nella percezione, nelle abilità psicomotorie e nei comportamenti.

Mentre un'alterazione dello stato mentale è, ovviamente, caratteristica di un certo numero di condizioni psichiatriche ed emotive, condizioni mediche e lesioni che causano danni al cervello possono causare alterazioni dello stato mentale. Confusione, letargia, delirio, demenza, encefalopatia, e sindrome cerebrale organica sono tutti termini che sono stati utilizzati per riferirsi a delle condizioni caratterizzate da alterazioni dello stato mentale.

Cause

Un livello alterato di coscienza si può verificare dai seguenti fattori: alterazioni nell'ambiente chimico del cervello come esposizione a veleni o intossicanti, ossigeno insufficiente o insufficiente flusso di sangue nel cervello, e pressione eccessiva all'interno del cranio.

Un livello alterato di coscienza: qualsiasi misura di eccitazione diversa da quella normale. Livello di coscienza (LOC) è una misura di eccitabilità di una persona e di reattività di stimoli ambientali.

Un deficit nel livello di coscienza suggerisce che entrambi gli emisferi cerebrali o il sistema di attivazione reticolare sono stati feriti. Un livello ridotto di coscienza è correlato alla morbilità (disabilità) e alla mortalità (morte). ...