Cambiamenti nella visione (visione offuscata)


Occhi | Oftalmologia | Cambiamenti nella visione (visione offuscata) (Symptom)


Descrizione

L'offuscamento della vista è un sintomo oculare che provoca immagini visive indistinte o sfocate. L'offuscamento della vista, che non deve essere confuso con la doppia visione, nota come diplopia, può verificarsi in un occhio o in entrambi, per episodi di durata variabile di tempo, e può svilupparsi gradualmente o improvvisamente.

Cause

La visione offuscata può derivare da anomalie presenti alla nascita, come ad esempio miopia o presbiopia, che richiedono lenti correttive o possono segnalare la presenza di una malattia agli occhi. La causa usuale di una persistente visione offuscata è un errore refrattivo come l'astigmatismo, la curvatura ineguale della parte anteriore dell'occhio, ipermetropia, o la miopia, ognuno dei quali può essere corretto da occhiali o lenti a contatto. Dopo i 40 anni, la presbiopia, la riduzione della capacità di concentrarsi su oggetti vicini, diventa più comune.

La visione può anche essere compromessa o sfocata a causa di danni, malattie, o anomalie di parti dell'occhio o delle sue connessioni al cervello. Le cause più comuni di visione offuscata a seguito di malattia sono la cataratta e la retinopatia. Altri possono essere: glaucoma, infezione oculare, infiammazione o lesioni, ictus, tumore al cervello, emicrania o mal di testa.

Un certo numero di farmaci può anche portare a temporaneo offuscamento della visione, come un effetto collaterale. Alcuni di questi farmaci includono contraccettivi orali, cortisone, farmaco per il cuore e alcuni antidepressivi. ...