Problemi di concentrazione


Testa | Neurologia | Problemi di concentrazione (Symptom)


Descrizione

Difficoltà di concentrazione è una condizione caratterizzata da scarsa capacità di mantenere l'attenzione all'interno di diverse attività. Difficoltà di concentrazione può coinvolgere anche problemi come stare svegli, impulsività, pensieri intrusivi o preoccupazioni, iperattività o disattenzione.

Difficoltà di concentrazione può essere a lungo termine, in condizioni prestabilite, come nel caso del disturbo da deficit di attenzione, o possono verificarsi a causa di malattia o altro evento.

Cause

Le cause possono essere problemi di salute, cognitivi o psicologici o possono essere correlati a disturbi del sonno o da farmaci, alcol o droghe.

Condizioni mediche note per causare difficoltà di concentrazione includono una varietà di malattie croniche, apnea del sonno, avvelenamento da metalli pesanti, infezioni, sindromi dolorose, traumi cerebrali e ictus. I cambiamenti ormonali, come quelli sperimentati durante la menopausa o la gravidanza, possono anche influenzare il modo di pensare e di concentrarsi.

Diagnosi e trattamento

Problemi cognitivi che possono essere associati con difficoltà di concentrazione includono disturbo da deficit di attenzione, difficoltà di apprendimento, disturbi della vista, delirio, e demenza. La condizione caratteristica associata a difficoltà di concentrazione è deficit di attenzione e iperattività (ADHD), una condizione che è sempre più diagnosticata nei bambini e negli adulti negli ultimi anni. Condizioni psicologiche che possono interferire con la concentrazione includono ansia, depressione, disturbo bipolare (alternanza di periodi di depressione e umore elevato), traumi emotivi e stress.

A seconda della causa, la difficoltà di concentrazione può risolversi con una terapia adeguata. ...