Acidità


Addome | Gastroenterologia | Acidità (Symptom)


Descrizione

L'acidità è caratterizzato da una sensazione di bruciore o dolore allo stomaco, durante un periodo compreso tra una e quattro ore dopo un pasto; sensazione di fame di frequente; dolore costante nella parte superiore dell'addome; eruttazione; nausea; sapore amaro in bocca; vomito e perdita di appetito. Un'altra sensazione di acidità è il bruciore di stomaco, caratterizzato da un bruciore in profondità nel petto dietro lo sterno. Esso si verifica dopo i pasti ed è precipitato da un aumento della pressione intra-addominale, come durante uno sforzo o il sollevamento pesi. La dispepsia è un bruciore o un dolore nella parte superiore dell'addome, talvolta descritto come una sensazione lancinante che penetra attraverso l'intestino.

Cause

L'acidità è uno stato che si verifica a causa di uno squilibrio fra i meccanismi della secrezione di acido nello stomaco e nell'intestino prossimale e i meccanismi di protezione che proteggono la sicurezza dello stomaco. Il liquido acido che lo stomaco secerne è fondamentale nel processo digestivo, perché contribuisce al processo di digestione. Questo acido aiuta ad abbattere il cibo durante la digestione. Quando però le ghiandole gastriche producono acido in eccesso, il risultato è l'acidità. L'acidità si riferisce a iperacidità.

In acidità, c'è un movimento di succhi gastrici che trasportano acido dallo stomaco nell'esofago inferiore, il tubo alimentare. Questa condizione si manifesta soprattutto quando i contenuti acidi dello stomaco, chiamati acido cloridrico, si spostano verso l'alto nell' esofago causando una disfunzione.

Diagnosi e trattamento

Alcuni trattamenti contro l'acidità potrebbe essere: identificare i cibi che contribuiscono all'eccesso di acidità di stomaco (cibi piccanti, salati e acidi dovrebbero essere evitati); il fumo e il consumo di alcol devono essere interrotti per mantenere i livelli di acido gastrico nello stomaco e nell'esofago in armonia; evitare lo stress e avere uno stile di vita moderato per evitare eccesso di acido nello stomaco e le ulcere, evitando farmaci anti-infiammatori non steroidei; bere un bicchiere di latte scremato o parzialmente scremato per aiutare a normalizzare il pH dello stomaco; bere molta acqua; mangiare frutta come mela, anguria e banana. ...