Svenimenti


Generale o Altro | Medicina Generale | Svenimenti (Symptom)


Descrizione

Svenimento, o sincope è la perdita temporanea di coscienza seguita dal ritorno alla veglia completa. Questa perdita di coscienza può essere accompagnata da perdita di tono muscolare che può portare a cadute o crolli .

Cause

Gli episodi di svenimento sono di solito preceduti da sudorazione, nausea, vertigini e debolezza, e sono comunemente causati da dolore, stress, shock, un'atmosfera soffocante, o tosse prolungata.

Un episodio può anche derivare da ipotensione posturale, che può verificarsi quando una persona si ferma per un lungo periodo o si alza improvvisamente. Questo è comune nelle persone anziane, nelle persone con diabete mellito, e in quelle con farmaci anti-ipertensivi o farmaci vasodilatatori. Disagio addominale prima della perdita di coscienza può essere indicativo di crisi, che deve essere considerato diverso da sincope.

Nella maggior parte dei casi, il recupero da svenimento si verifica quando il flusso di sangue al cervello normale è ripristinato. Questo restauro di solito accade in pochi minuti perché la perdita di coscienza risulta nella persona cadere in posizione sdraiata, che ripristina il flusso di sangue al cervello. Assistenza medica va ricercata per incoscienza prolungata o ripetuti attacchi di svenimento. Anche se la sincope può provocare danni fisici, come trauma cranico, non è specificatamente causata direttamente da trauma cranico (commozione cerebrale) o un disturbo convulsivo che possono anche produrre perdita di coscienza di breve durata, a meno che questi siano anche associati con un flusso ridotto di sangue al cervello a livello globale. ...