Ritenzione idrica (aumento di peso)


Bacino | Medicina Generale | Ritenzione idrica (aumento di peso) (Symptom)


Descrizione

La ritenzione di liquidi appare in alcune situazioni fisiologiche (gravidanza, menopausa, pre-mestruazioni) e in molte malattie (cuore, rene, fegato, ecc. ) Appare sempre come una tumefazione dei tessuti molli a causa di accumulo di fluidi in particolare in quelle zone. L'acqua è l'elemento più abbondante nel corpo e raggiunge il 72% del peso corporeo adulto. È distribuita in tre scomparti: (i) intracellulare: presente nelle cellule, (ii) intravascolare: all'interno del vaso sanguigno, (iii) Interstiziale: si trova tra i due, i. e. nei tessuti intorno alle cellule.

Cause

Tutti questi compartimenti sono separati da una membrana semipermeabile, che consente il passaggio di liquidi e di alcuni componenti. Quindi la ritenzione idrica si verifica quando c'è uno squilibrio tra le forze che regolano il passaggio di fluidi da un compartimento all'altro.

Se il flusso di acqua è abbondante, ritenzione di fluidi intravascolare o nello spazio interstiziale la tendono a comparire. La ritenzione di liquidi è uno dei fattori nascosti di aumento di peso, che è evidente sia nella scala come nello specchio. Essa può avvenire per lo stile di vita (sedentario) e le fluttuazioni ormonali, uno squilibrio nell'assunzione di liquidi, o per una malattia significativa (cirrosi, scompenso cardiaco, ipertensione, cancro, malnutrizione, ecc. )...