Incapacità di urinare (ritenzione urinaria)


Bacino | Urologia | Incapacità di urinare (ritenzione urinaria) (Symptom)


Descrizione

La ritenzione urinaria si verifica quando una persona non è in grado di svuotare la ù vescica completamente o per niente, nonostante il bisogno di urinare. La ritenzione urinaria può essere acuta (nuova, di breve durata) o cronica (in corso, a lungo termine). Si richiede l'attenzione medica di routine, a volte l'ospedalizzazione, per il trattamento, il sollievo dei sintomi, e la rilevazione della causa sottostante.

Cause

Le due cause essenziali della ritenzione urinaria sono (1) blocco dell'uretra e (2) perturbazione del sistema delicato e complesso di nervi che collega il tratto urinario con il cervello e il sistema nervoso.

La causa più comune di ostruzione dell'uretra negli uomini è l'allargamento della prostata. Nei maschi, la prostata circonda parzialmente l'uretra. Se la prostata si ingrossa, cosa comune negli uomini più anziani, preme sull'uretra e si può bloccare. La causa più comune di allargamento della prostata è l'ipertrofia prostatica benigna (spesso chiamata BPH). Altre cause di allargamento della prostata includono il cancro della prostata e infezioni della prostata (prostatite). Cause di blocco dell'uretra che possono verificarsi in entrambi i sessi sono cicatrici, lesioni (come in un incidente d'auto o una brutta caduta), coaguli di sangue, infezioni, tumori nella regione pelvica, e pietre (rari).

Perturbazione dei nervi tra la vescica e il cervello può causare perdita di controllo della funzione della vescica. Il problema potrebbe risiedere nei nervi che inviano messaggi avanti e indietro o nei nervi che controllano i muscoli utilizzati nella minzione, o entrambi. Alcune forme di questa condizione sono indicati come vescica neurogena. Di tanto in tanto, la ritenzione urinaria è il primo segno di compressione del midollo spinale, un'emergenza medica che deve essere trattata immediatamente onde evitare disabilità permanente e grave. Le cause più comuni di questo disturbo includono lesioni del midollo spinale, tumore del midollo spinale, ictus, diabete mellito, ernia del disco o rottura della colonna vertebrale della schiena, infezione o coagulo del sangue che mette pressione sul midollo spinale.

Un'infezione nella zona pelvica, come l'herpes, può interferire con i nervi della zona. Infiammazione e gonfiore causati da infezioni possono anche comprimere l'uretra. Le infezioni in tutto il midollo spinale possono causare ritenzione mettendo pressione sui nervi del midollo spinale.

La ritenzione urinaria è un problema relativamente comune dopo l'intervento chirurgico. Essa può essere un risultato diretto dell'anestetico o del tipo di operazione. Una relativa immobilità dopo un intervento chirurgico può anche contribuire alla ritenzione urinaria. Precedenti interventi chirurgici alla vescica o alla prostata possono talvolta provocare ritenzione urinaria a causa della formazione di stenosi (restringimento) a causa di tessuto cicatriziale. ...