Itterizia


Pelle | Dermatologia | Itterizia (Symptom)


Descrizione

L'ittero può trasformare la pelle e il bianco degli occhi in giallo. Inoltre, le feci possono diventare di colore chiaro, anche color argilla a causa della mancanza di bilirubina che dà normalmente alle feci il suo colore marrone. L'urina può diventare nera o di colore marrone. Questo si verifica quando la bilirubina che si sta costruendo nel sangue inizia ad essere espulsa dal corpo nelle urine. Proprio come nelle feci, la bilirubina si trasforma l'urina in marrone.

Cause

Oltre alla questione estetica di sembrare gialli e con urine scure e feci chiare, il sintomo che è associato più di frequente con ittero o colestasi è il prurito. Il prurito associato a ittero e colestasi a volte può essere così grave che fa si che i pazienti si grattino la pelle grezza, abbiano difficoltà a dormire, e, raramente, tentino anche il suicidio.

Se l'ittero è dovuto a malattie del fegato, il paziente può avere sintomi o segni di malattia epatica o cirrosi (la cirrosi rappresenta una malattia epatica avanzata). I sintomi e segni di malattia epatica e cirrosi comprendono affaticamento, gonfiore alle caviglie, atrofia muscolare, ascite (accumulo di liquido nella cavità addominale), confusione mentale, coma, e sanguinamento negli intestini.

Se l'ittero è causato da un blocco dei dotti biliari, non entra bile nell'intestino. La bile è necessaria per la digestione dei grassi nell'intestino e rilasciare vitamine dall'interno in modo che le vitamine possano essere assorbite dal corpo. Pertanto, il blocco del flusso della bile può portare a carenze di alcune vitamine. Ad esempio, vi può essere una carenza di vitamina K che impedisce la formazione delle proteine che sono necessarie per la normale coagulazione del sangue da effettuare dal fegato, e, come risultato, può verificarsi sanguinamento incontrollato. ...