Leucoplachia (lingua bianca)


Bocca | Odontologie | Leucoplachia (lingua bianca) (Symptom)


Descrizione

La leucoplachia orale (OL) è una macchia bianca o placca che non può essere strofinata via, non può essere caratterizzata clinicamente o istologicamente come qualsiasi altra condizione, e non è associata ad alcun agente fisico o chimico, tranne il tabacco. Pertanto, un processo di esclusione stabilisce la diagnosi della malattia.

In generale, il termine leucoplachia implica soltanto la caratteristica clinica di una persistente placca aderente bianca. Il termine comporta alcuna connotazione istologica, anche se, inevitabilmente, una qualche forma di disturbo dell'epitelio in superficie è caratteristica.

Cause

La causa di leucoplachia è sconosciuta, ma il tabacco, fumato o masticato è considerato il principale responsabile del suo sviluppo.

La leucoplachia di solito non è pericolosa, ma a volte può essere grave. Sebbene la maggior parte delle macchie da leucoplachia sono benigne, una piccola percentuale mostrano i primi segni di cancro, e molti tipi di cancro della bocca si verificano vicino alle aree di leucoplachia. Per questo motivo, è meglio vedere dal dentista se i cambiamenti in bocca sono insoliti e persistenti.

La leucoplachia può avere varie apparizioni. I cambiamenti si verificano di solito sulle gengive, all'interno delle guance, nella parte inferiore della bocca e, a volte,sulla lingua. La leucoplachia può apparire come macchie bianche o grigio che non possono essere pulite via, aree irregolari o appartamento-strutturato, zone ispessite o induriti, in rilievo, lesioni rosse (eritroplachia), che sono più propense a mostrare i cambiamenti precancerosi.

Un tipo di leucoplachia chiamata leucoplachia pelosa colpisce soprattutto le persone il cui sistema immunitario è stato indebolito da farmaci o malattie, in particolare l'HIV / AIDS. Leucoplachia pelosa causa macchie bianche che assomigliano a pieghe o creste sui lati della lingua. Il suo spesso scambiato per mughetto orale - un'infezione caratterizzata da macchie bianche sulla zona che si estende dalla parte posteriore della gola alla parte superiore dell'esofago (faringe) e l'interno delle guance. Il mughetto orale è comune nelle persone con HIV / AIDS.

La leucoplachia di solito non causa danni permanenti ai tessuti in bocca. Tuttavia, il cancro orale è una complicanza potenzialmente grave di leucoplachia. I tumori del cavo orale spesso formano vicino macchie di leucoplachia, e le stesse macchie possono mostrare alterazioni cancerose. Anche dopo che le macchie di leucoplachia vengono rimosse, il rischio di tumore del cavo orale rimane elevato. ...