Perdita di coscienza (svenimento)


Testa | Neurologia | Perdita di coscienza (svenimento) (Symptom)


descrizione

L'incoscienza è la condizione di essere non cosciente - in un mentale che coinvolge sia la mancanza completa o quasi completa di risposta alle persone e ad altri stimoli ambientali. Essere in uno stato comatoso o in coma è un tipo di incoscienza. Svenimento dovuto ad una caduta della pressione del sangue e una diminuzione della fornitura di ossigeno al cervello è una temporanea perdita di coscienza. La perdita di coscienza non deve essere confusa con gli stati alterati di coscienza, come il delirio (quando la persona è confusa e solo parzialmente sensibile all'ambiente), il sonno normale, l'ipnosi, e gli altri stati alterati in CUI la persona risponde agli stimoli.

Perdita di coscienza non deve essere confusa con il concetto di processi psicoanalitici inconsci o cognitivi (ad esempio conoscenza implicita) che si svolgono al di fuori della consapevolezza.

Cause

La perdita di coscienza può verificarsi come risultato di lesioni cerebrali traumatiche, ipossia cerebrale (ad esempio, dovuta a un infarto cerebrale o arresto cardiaco), intossicazione grave con farmaci che deprimono l'attività del sistema nervoso centrale (ad esempio, alcool e altri farmaci sedativi ipnotici), grave affaticamento e altre cause. ...