Dolore vaginale (dolore alla vagina)


Bacino | Ginecologia | Dolore vaginale (dolore alla vagina) (Symptom)


Descrizione

Il dolore alla vagina è il dolore nella zona genitale (vulva, vagina, clitoride) che si verifica più spesso associata con la penetrazione (rapporto sessuale) o un tentativo o per altre situazioni (ciclismo, stare seduti, a cavallo); il dolore genitale di solito si presenta come dispareunia e vaginismo.

La dispareunia è un dolore persistente o ricorrente con la penetrazione completa o con tentativi di penetrazione. Nel vaginismo, le donne presentano difficoltà persistente o ricorrente durante i rapporti vaginali nel consentire la penetrazione del pene, di un dito e / o un oggetto nella vagina, a prescindere dal loro desiderio. Tali situazioni causano notevoli disagi e sofferenza nelle donne che portano a difficoltà nella sfera personale e di coppia.

Cause

Essa può derivare da condizioni anomale dei genitali, reazione psicofisiologica disfunzionale all'unione sessuale, coito obbligato, o incompleta eccitazione sessuale. L adispareunia è anche associata a cambiamenti ormonali della menopausa e allattamento che determinano asciugatura dei tessuti vaginali ed endometriosi.

In generale, vi è spesso paura del dolore (in relazione al tatto o a rapporti o, a volte in generale) che possono portare a evitare il sesso con il dolore o la perdita del desiderio; alcune donne continuano ad essere ricettive alle attività sessuale. Il dolore può essere superficiale o introito, vagina o vagina mezzo profonda, prima, durante o dopo la penetrazione (rapporto). A volte il dolore è associato con il clitoride o la vulva, con la secchezza vaginale, con cistiti post-coitale, bruciore e secchezza o prurito della vulva.

Questo sintomo si traduce spesso in mancanza o calo del desiderio, dell'eccitazione e dell'orgasmo. Questi sintomi possono essere primari (permanenti) o secondari o acquisiti (il sintomo inizia dopo una storia di rapporto indolore). ...