Mancanza di respiro (iperventilazione)


Petto | Pneumologia | Mancanza di respiro (iperventilazione) (Symptom)


Descrizione

L'iperventilazione è una respirazione rapida e profonda che può verificarsi con l'ansia o il panico. E 'chiamata anche ritmo di respirazione eccessivo, e può lasciare una sensazione di essere a corto di fiato. La respirazione eccessiva può causare vertigini, stordimento, debolezza, difficoltà di respirazione, sensazione di instabilità, spasmi muscolari alle mani e ai piedi, e una sensazione di formicolio intorno alla bocca e alla mano. Tutti questi sintomi sono il risultato di livelli anormalmente bassi di biossido di carbonio nel sangue causati da iperventilazione.

Cause

Lo stress o l'ansia sono comuni cause di iperventilazione. Questo è anche noto come sindrome da iperventilazione. L'iperventilazione può anche essere causata volontariamente, prendendo molti respiri profondi in rapida successione. L'iperventilazione può verificarsi anche come conseguenza di varie malattie polmonari, trauma cranico, ictus o cause stile di vita e varie. In caso di acidosi metabolica, il corpo utilizza l'iperventilazione come un meccanismo di compensazione per diminuire l'acidità del sangue. Nella cornice di chetoacidosi diabetica, questo è noto come la respirazione Kussmaul - caratterizzata da lunghi respiri profondi.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento per l'iperventilazione è volto ad aumentare i livelli di anidride carbonica nel sangue, di solito regolando il tasso di respirazione. Nei casi più gravi, un farmaco può essere richiesto per il trattamento di iperventilazione. Consulenza psicologica ha dimostrato essere di beneficio per i pazienti con disturbi d'ansia o di panico che portano a iperventilazione. ...