Respirazione lenta (dispnea)


Petto | Pneumologia | Respirazione lenta (dispnea) (Symptom)


Descrizione

La dispnea è un segno di grave malattia di vie aeree, polmoni o cuore, e respiro difficile o affannoso. Il respiro lento ha molte cause che interessano le vie respiratorie e dei polmoni o dei vasi sanguigni del cuore o del sangue. Si tratta di un sintomo normale di sforzo pesante, ma diventa patologico se si verifica in situazioni inaspettate.

La dispnea può verificarsi quando una persona è completamente a riposo e durante periodi di esercizio intenso. Sebbene la mancanza di respiro rimane il sintomo principale, i seguenti sintomi possono anche accompagnare la dispnea: respiro difficile o affannoso, senso di soffocamento, incapacità di ottenere abbastanza aria, senso di oppressione al petto.

Cause

Nell' 85% dei casi è a causa di asma, polmonite, ischemia cardiaca, malattia polmonare interstiziale, insufficienza cardiaca congestizia, malattia polmonare ostruttiva cronica, o cause psicogene.

Cause polmonari includono anche: bronchite, laringite, enfisema, versamento pleurico, il cancro ai polmoni, e sarcoidosi. I problemi cardiaci come insufficienza cardiaca, attacco cardiaco, cardiomiopatia e percarditis sono anche causa di dispnea. Altre condizioni sono: anemia, obesità, costole rotte, la mancanza di esercizi, gravidanza o attacco di panico.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi comprende i seguenti test: un emocromo, un elettrocardiogramma (ECG), una valutazione dei livelli di ossigeno e anidride carbonica nel sangue, radiografie al torace.

Il trattamento dipende in genere dalla causa sottostante. Se questi sintomi sono presenti per meno di 1 mese, è generalmente definito come dispnea acuta. Sia dispnea acuta e cronica sono comuni nei pazienti con stadi avanzati del cancro, fibrosi cistica, HIV-AIDS, diabete, malattie cardiache, asma, BPCO, gravidanza e molte altre condizioni. ...