Congestione nasale (rinorrea)


Orecchio Naso | Otorinolaringoiatria | Congestione nasale (rinorrea) (Symptom)


Descrizione

La rinorrea è una condizione in cui viene riempita la cavità nasale con una notevole quantità di liquido mucoso. La condizione, comunemente nota come naso che cola, si verifica abbastanza di frequente e di solito non è considerata pericolosa. La rinorrea è un sintomo comune di allergie o malattie certe, come il comune raffreddore o la febbre da fieno. Può essere un effetto collaterale di pianto, di esposizione a temperature fredde, o disintossicazione, come da oppiacei come il metadone.

Cause

Se le secrezioni avvengono in grandi quantità e sono anche infetti, possono alterare la tuba di Eustachio (o canale, che collega la gola e l'orecchio interno), causando dolore locale e otite. Le perdite possono bloccare i seni, causando anche dolore alla zona di infezione. Le infezioni che possono causare rinorrea sono molteplici, ma la maggior parte dei pazienti non devono allarmarsi. La causa più comune è la rinorrea allergica (polvere, polline o altre sostanze con potenziali allergeni che vengono a contatto con la mucosa nasale).

Altre cause comuni di secrezione nasale: Infezioni virali o batteriche: raffreddori, influenza e sinusite. Interrompere l'uso di decongestionanti nasali (vi è un fenomeno di rebound congestizia). Più comunemente, il suo aspetto è causato da farmaci quali efedrina, xilometazolina, ma anche cocaina.

Cause rare sono: polipi nasali (che appaiono come risultato di allergie e infiammazioni croniche). Perdite di CSF (di solito si verificano dopo un trauma cranio-cerebrale che coinvolge la rottura violenta, delle meningi, la situazione perdita di LCR che permette di naso). Rinite vasomotoria (anallergico e non malattia infettiva).

Ci sono una serie di fattori ambientali che possono causare rinite transitoria, come il contatto con verdure come cipolle, aglio, paprica, pepe. Nei bambini, la rinorrea può essere determinata dalla presenza di corpi estranei nel naso (sinusite).

Diagnosi e trattamento

Le indagini di laboratorio possono includere: radiografie del cranio, CT della fine cefalica (soprattutto per raggiungere la diagnosi differenziale ed escludendo altre cause di rinorrea), colture batteriche per rendere la sensibilità naso che cola.

Il trattamento per rinorrea solito non è necessario, ma ci sono una serie di trattamenti medici e tecniche preventive disponibili. ...