Sanguinamento nel cervello


Testa | Neurologia | Sanguinamento nel cervello (Symptom)


Descrizione

Una emorragia cerebrale chiamata anche emorragia intracerebrale (ICH) è un sottotipo di una emorragia intracranica all'interno del tessuto cerebrale stesso. Sanguinamenti intracranici sono una grave emergenza medica a causa del fatto che possono aumentare la pressione intracranica che non trattata può portare al coma e alla morte.

Cause

Emorragia intracerebrale può verificarsi a causa di un trauma cerebrale, oppure può apparire spontaneamente in ictus emorragico. Emorragia non traumatica intracerebrale è un sanguinamento spontaneo nel tessuto cerebrale. L'emorragia cerebrale può verificarsi all'interno del cervello, tra il cervello e le membrane che lo coprono chiamato subdurali, tra gli strati di rivestimento del cervello chiamati subaracnoideo, o tra il cranio e il rivestimento del cervello nota come epidurale.

Le cause più comuni e i fattori di rischio sono i seguenti: trauma cranico, ipertensione, aneurisma, anomalie dei vasi sanguigni, angiopatia amiloide, sangue o disturbi della coagulazione, malattie del fegato e tumori cerebrali.

I sintomi di ICH includono: improvviso mal di testa grave, convulsioni con nessuna precedente storia di convulsioni, debolezza in un braccio o una gamba, nausea o vomito, diminuzione della vigilanza, letargia, alterazioni della visione, formicolio o intorpidimento, difficoltà a parlare o comprendere un discorso, difficoltà deglutizione, difficoltà di scrittura o lettura, la perdita di capacità motorie, come tremori alle mani, perdita di coordinazione, perdita di equilibrio, un senso alterazione del gusto, perdita di coscienza. ...