Acufene (ronzio nelle orecchie)


Orecchio Naso | Otorinolaringoiatria | Acufene (ronzio nelle orecchie) (Symptom)


Descrizione

L'acufene è la percezione di rumori anomali (suoni) nell'orecchio. Di solito indica persistente sordità della ricezione sensoriale (cocleare). Periodi intermittenti di moderato ronzio, della durata di alcuni minuti con tono alto, si possono trovare senza significato patologico in soggetti con funzione uditiva normale. Quando il ronzio è grave e persiste per un tempo più lungo, può influenzare il sonno e la concentrazione, portando alla installazione delle principali patologie mentali. Il ronzio pulsante dovrebbe essere differenziato da quello tonale.

Cause

Anche se la sordità è spesso attribuita alla trasmissione, questa può essere un sintomo più grave che indica un'anomalia vascolare, quale: tumore della carotide (tumore della carotide - piccola massa di tessuto nel seno carotideo che contiene chemiorecettori che monitorano i livelli di ossigeno, anidride carbonica e ioni di idrogeno) Se l'ossigeno nel sangue diminuisce di livello, il chemiorecettore invia impulsi al cuore e al centro respiratorio per aumentare la respirazione e il battito cardiaco della carotide; malattia occlusiva vascolare (aterosclerosi carotidea) malformazione artero-venosa, aneurisma arteriosa.

Diagnosi e trattamento

TC (TAC) e angiografia sono spesso necessari per stabilire la diagnosi finale.

Il trattamento degli acufeni comprende le seguenti fasi generali: evitare l'eccessiva esposizione al rumore; evitare altri fattori estrinseci che possono causare danno cocleare, mascherare gli acufeni con musica, ridurre il ronzio, amplificando i suoni normali.

Di solito, il mascheramento si ottiene utilizzando un apparecchio acustico che è spesso utile. Il trattamento farmacologico consiste antiaritmici per via endovenosa (lidocaina), che possono ridurre l'acufene in alcuni pazienti. Studi ad oggi suggeriscono che tale terapia che viene somministrata per via orale per un lungo periodo non porta alcun beneficio reale. Tra i molti farmaci che sono stati testati attraverso le prove, gli antidepressivi per via orale sono stati trovati essere più efficaci. Una lunga esposizione al rumore può portare anche ad acufene permanente e avrà un grande impatto sulla vita quotidiana: insonnia, agitazione, diminuzione della concentrazione. ...