Sanguinamento vaginale


Bacino | Ginecologia | Sanguinamento vaginale (Symptom)


Descrizione

Regolare sanguinamento vaginale è normale per la maggior parte delle donne. Purtroppo, è apparso sanguinamento vaginale tra i periodi mestruali e dopo il sesso o dopo la menopausa. Donne aspettano sanguinamento vaginale dall'utero vengono elaborati durante un ciclo mestruale. Normale sanguinamento vaginale varia da donna a donna. Una donna può avere le mestruazioni ogni 21 giorni, sanguinamento pochi giorni e perdere sangue può essere come paio di cucchiaini o le mestruazioni si possono verificare ogni 35 giorni, sanguinano più di una settimana con perdita di molto sangue. Entrambi sono entro i valori normali di sanguinamento vaginale in donne in premenopausa.

Cause

Imprevisto sanguinamento vaginale può indicare un problema della cervice della vagina, o dell'utero, soprattutto se si è in post-menopausa. Anormale sanguinamento vaginale può comprendere sanguinamento piccolo tra i periodi mestruali, spesso visto sulla carta igienica, o periodi pesanti con gravi emorragie (quando l'assorbente è pieno in un'ora il e sanguinamento dura diverse ore). Inoltre, qualsiasi sanguinamento vaginale che dura per settimane è qualcosa di anormale.

Irregolare sanguinamento vaginale può indicare una delle seguenti condizioni: disfunzione mestruale, fluttuazioni dei livelli ormonali, infezioni vaginali, tumori, polipi, fibrosi della vagina, cervice, utero o tube di Falloppio, cancro dell'utero, della cervice, della vagina o della vulva, lesioni della vagina a causa di incidenti o abusi sessuali, sanguinamento associato a gravidanza recente o gravidanza ectopica, dove viene impiantato l'uovo fecondato al di fuori dell'utero, complicanze della gravidanza, come aborto spontaneo, alcune malattie sessualmente trasmissibili, come ad esempio gonorrea, clamidia o verruche genitali, disfunzione cervicale - come ectropion cervicale, un disturbo che si verifica spesso nelle donne giovani, in particolare quelle che prendono contraccettivi orali - quando il tessuto cervicale è più suscettibile alle abrasioni, apparendo spesso del sanguinamento vaginale dopo il rapporto sessuale. Durante un intervento di isterectomia totale, l'utero e la cervice vengono rimossi chirurgicamente. Ciò essendo assente, il sanguinamento vaginale è più probabile dalla vagina e deve essere esaminato. In alcuni isterectomie, la cervice non viene rimossa. In questo caso, sanguinamento vaginale può verificarsi nella cervice e dalla vagina. ...