Sanguinamento vaginale dopo la menopausa


Bacino | Ginecologia | Sanguinamento vaginale dopo la menopausa (Symptom)


Descrizione

Sanguinamento post-menopausa è definito come sanguinamento che viene un anno di amenorrea in una donna che non riceve la terapia ormonale. Le donne con terapia continua con estrogeni e progesterone possono aspettarsi qualche sanguinamento vaginale irregolare, soprattutto nei primi sei mesi. Questo sangue si fermerà in un anno. Le donne che hanno il ciclo di estrogeni e progesterone ciclo dovrebbero avere un sanguinamento normale per un po' dopo l'interruzione del progesterone. I pazienti che necessitano di indagine sono: donne con sanguinamento postmenopausale, qualsiasi colorazione di sangue sulla biancheria intima o perdita vaginale se la terapia ormonale, donne con terapia ormonale continua ad avere sanguinamento a 6 mesi dall'inizio del trattamento.

Cause

Le cause di sanguinamento post-menopausa possono essere: terapia ormonale-estrogeno, atrofia della vagina e dell'utero, polipi cervicali o utero-iperplasia endometriale, cancro uterino, cervicale o vaginale. Atrofia endometriale e vaginale è il più comune di questi sanguinamenti ma eziologie più sinistre come il carcinoma dovrebbero essere escluse come una diagnosi. I pazienti a rischio di cancro endometriale sono obesi, diabetici e / o ipertesi, nullipare, che gli estrogeni esogeni o di coloro che sono entrati menopausa tardiva. Se una donna è in menopausa o post-menopausa e terapia estrogenica (nel ciclo) e progestinici 10-12 giorni al mese, può avere sanguinamento come le mestruazioni, giorni al mese. Questi sono noti come spurgo di ritiro.

Diagnosi e Treatmen

Le donne che soffrono di diverso da emorragia da sospensione dovrebbero consultare un medico. Se una donna è in terapia ormonale in menopausa o post-menopausa ed è in continua, combinata estro-progestinica - prendere una combinazione di estrogeni e progesterone in piccole quantità quotidiane, spotting, irregolare, è comune nei primi sei mesi di terapia di combinazione. Se il sanguinamento persiste dopo sei mesi o il sanguinamento si verifica una intensa è meglio consultare un medico.

Se una donna è in menopausa o post-menopausa e non in qualsiasi trattamento ormonale, un sanguinamento vaginale richiede attenzione medica. Nelle donne anziane, in post-menopausa il sanguinamento vaginale può essere associato ad una posizione cancro ginecologica, ma può essere dovuta a malattie non tumorali. Ci sono fattori di rischio chiari per il cancro della cervice dell'utero e della vagina. ...